27 giugno 2006

LA POTENZA DELL'INFORMAZIONE STAMPATA

Una piccola curiosità, e senza voler polemizzare, e per ribadire quanto dipendiamo (per fortuna!) dall'informazione della carta stampata.
Come avete già letto in questo BLOG, il 10 e 11 giugno siamo stati ospiti-protagonisti alla grande manifestazione dell'Abbazia di Pomposa (grazie ancora alla PRO LOCO di CODIGORO ai sigg Albertin, Rossi e Fabbri).
Alcuni giorni prima della manifestazione gli organizzatori hanno presentato il programma e hanno annunciato la presenza dei contradaioli del RIONE S.SPIRITO. Veniva sottolineata che era la prima uscita del Rione dopo i tragici avvenimenti del 28 maggio.
Poi abbiamo fatto la manifestazione e le recensioni portavano l'elogio a tutta la manifestazione e sopratutto allo spettacolo del sabato sera a Codigoro, spettacolo quasi interamente organizzato dal nostro Rione.............e successivamente veniva rimarcato l'altro grande successo della domenica all'Abbazia di Pomposa.
La settimana scorsa sul Resto del Carlino veniva pubblicata un'intervista ai responsabili della PRO LOCO di CODIGORO, ove venivano pubblicizzati i dati della manifestazione ed i ringraziamenti a tutti i i gruppi partecipanti, con particolare ringraziamento al nostro Rione (..indimenticabili momenti.....).
Domenica 25 giugno sulla Nuova Ferrara veniva pubblicato quasi in fotocopia la stessa intervista................QUASI.............PERCHE' .............non risultava la presenza del Rione Santo Spirito nè sabato nè domenica! ...................EVIDENTEMENTE INVECE DI ESSERE ANDATI ALL'ABBAZIA ERAVAMO ANDATI AL LIDO di POMPOSA, che naturalmente non è una notizia da pubblicare.
Mi domando, ma il migliaio di persone presenti sabato sera, e il 10migliaio di persone presenti alla domenica cosa hanno visto? secondo il giornalista della Nuova tutto e di più......ma Lucrezia Borgia a Cavallo e gli sbandieratori e musici del Rione Santo Spirito............chi sono?
Spero tanto che sia dovuto allo spazio a disposizione sul giornale, ma non è possibile che si debba spendere 1Euro e 0,90 di Euro tutti i giorni per essere sicuri della completezza dell'informazione.
Senza polemica, per noi è la prima volta che succede e speriamo che sia veramente l'ultima.
Grazie alla PRO LOCO di CODIGORO, grazie al giornalista del Resto del Carlino, un pò meno grazie al corrispondente della Nuova!

4 commenti:

Primadonna ha detto...

Senza sangue...
non fa audience.

pobradi ha detto...

Esistono buoni giornalisti e giornalisti e basta!!!!!
ciao

mandula ha detto...

Ciao primadonna come stai? sei dei nostri venerdi sera?

Primadonna ha detto...

Ma sì dai! ^_*